Usa annunciano boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi di Pechino

Gli Stati Uniti hanno deciso di non inviare una delegazione ufficiale alle Olimpiadi invernali in programma in Cina nel 2022. La Casa Bianca ha fatto ricorso alla formula del boicottaggio diplomatico per non danneggiare gli atleti che si sono preparati per l’appuntamento olimpico. Per questa ragione, gli Usa hanno stabilito di non avere una delegazione ufficiale ma gli atleti americani possono partecipare comunque in rappresentanza del loro Paese. Niente sfilata, dunque, degli atleti statunitensi con bandiera alla cerimonia di apertura e di chiusura. Washington ha spiegato che la scelta è un modo per denunciare i crimini contro l’umanità compiuti nella regione dello Xinjiang.

Rispondi