Il rapper statunitense Kanye West annuncia la sua candidatura per la corsa alla Casa Bianca. L’artista afroamericano lo ha scritto sulla sua pagina Twitter che conta oltre 30 milioni di follower. Elon Musk, Ceo di Tesla, ha dichiarato il suo sostegno al rapper. Kanye West, 43 anni, aveva sostenuto il presidente Donald Trump. Ora cambia rotta spiegando la sua scelta con l’obiettivo di realizzare “la promessa dell’America credendo in Dio”. E ha aggiunto che occorre “unificare la nostra visione e costruire insieme il futuro”. I riferimenti sembrano diretti alla questione afroamericana attuale. Probabile che il punto di vista del rapper sia cambiato nei confronti di Trump dopo la vicenda di George Floyd. Kanye West è, secondo la rivista Forbes, la celebrità più pagata nel 2020.

Rispondi