Russia dice che è finita la prima fase della guerra ora si concentra sul Donbass

Lo riporta la Bbc. L’esercito russo afferma che la prima fase della sua campagna militare in Ucraina è finita. Ora concentrerà i suoi sforzi sulla regione orientale del Donbass, scrivono le forze armate russe, dove ci sono due repubbliche separatiste filo-russe.
I funzionari e analisti occidentali, pur mantenendo cautela, ritengono che l’annuncio implichi che Mosca sia consapevole che la sua strategia prebellica è fallita. Probabile che Vladimir Putin stia cercando una exit strategy per uscire dal pantano in cui ha infilato la Russia. Non può tornare a casa a mani vuote. Non può ritirarsi ammettendo il fallimento. Può solo trovare escamotage che giustifichino una graduale ritirata dalla disastrosa guerra in Ucraina.

Rispondi