Ucraina: la Conferenza di pace il 15 e 16 giugno in Svizzera

La Conferenza di Pace per l’Ucraina avrà luogo a metà giugno a Lucerna. Più di cento Paesi saranno invitati. La Russia si tira indietro.

Il governo della Svizzera sta organizzando la Conferenza di Pace per l’Ucraina. Avrà luogo il 15 e 16 giugno in un hotel di lusso, il Burgenstock resort, a Lucerna. “Come primo passo, sarà necessario sviluppare un’intesa comune tra gli Stati partecipanti riguardo alla via da seguire verso una pace globale, giusta e sostenibile in Ucraina”, spiega il governo elvetico in un comunicato. Saranno più di 100 i Paesi invitati alla Conferenza di Pace, ha spiegato un alto diplomatico svizzero alla Associated Press.

La Russia non parteciperà alla Conferenza di Pace. Lo ha annunciato lo stesso governo svizzero. L’ambasciata russa in Svizzera ha aggiunto che la Russia non è stata invitata e che se dovesse arrivare un invito Mosca lo rifiuterebbe.

La spiegazione del rifiuto di Mosca a partecipare alla Conferenza di Pace per l’Ucraina è arrivata da Maria Zakharova, portavoce del Ministero degli esteri russo. Per la Zakharova “dietro” la conferenza di pace in Svizzera “ci sono i democratici americani che hanno bisogno di fotografie e video di eventi che indicherebbero che il loro progetto ‘Ucraina’ è ancora a galla”.

Intanto, il principale generale statunitense in Europa ha dichiarato al Congresso che l’Ucraina finirà i proiettili di artiglieria e gli intercettori della difesa aerea “in tempi abbastanza brevi” senza il sostegno degli Stati Uniti, lasciandola vulnerabile a una sconfitta parziale o totale.

Rispondi