Ucraina arrivano i Leopard e gli Abrams
Un carro armato Abrams

Via libera dagli Usa per i moderni Abrams. Der Spiegel scrive che la Germania ha scelto di consegnare i Leopard. Dura reazione russa.

Il dibattito internazionale sull‘Ucraina è tutto rivolto alla consegna di carri armati moderni all’esercito di Kiev. Gli Stati Uniti hanno detto sì all’invio dei tank Abrams. Sono carri armati di terza generazione di fabbricazione americana, ben armati e corrazzati, che portano il nome del generale Creighton Abrams, eroe della seconda guerra mondiale. La rivista tedesca Der Spiegel ha anticipato tutti scrivendo che la Germania ha scelto di fornire i Leopard 2. Poi è arrivata la conferma.

Polonia e Olanda hanno annunciato di volere consegnare i Leopard non appena arriva l’autorizzazione tedesca. La Germania ha la licenza dei carri armati e ha il diritto di autorizzare la loro consegna. La Russia ha minacciato reazioni pesanti nel caso l’occidente fornisca tank moderni all’Ucraina. Diversi rappresentanti di Mosca hanno evocato il rischio di terza guerra mondiale e uso di armi nucleari. Intanto, sul fronte ucraino si fa più intensa la battaglia per Bakhmut e Avdiivka. Si combatte anche a Kharkiv. Le forze di Kiev hanno respinto gli attacchi russi lungo tutta la linea del fronte di battaglia.

Rispondi