Svezia e Finlandia nella Nato: nasce qui il nuovo fronte con la Russiapreoccupa la Russia

L’adesione alla Nato di Svezia e Finlandia preoccupa la Russia. Mosca lancia l’avvertimento: non porterà stabilità in Europa.

La Russia avverte la Nato: l’adesione di Finlandia e Svezia non porterà stabilità in Europa. Mosca parla attraverso il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. L’establishment russo non gradisce la mossa dei governi di Helsinki e Stoccolma. I due Paesi scandinavi hanno di fatto abbandonato il loro storico neutralismo e hanno un piede dentro l’Alleanza Atlantica. Washington sta sostenendo questa scelta. Una settimana fa, il Dipartimento di Stato ha detto che sono iniziati i colloqui tra i ministri degli Esteri degli Stati nordeuropei e i leader dei 30 Paesi membro della Nato. I capi delle diplomazie finlandese e svedese hanno detto che nei loro Paesi sono in corso dibattiti per decidere se presentare l’istanza di adesione alla Nato. Entrambi i ministri auspicano che entro la fine dell’estate si concluda il confronto interno e si decida se avviare il percorso per entrare nella Nato. Lo scorso febbraio, la portavoce del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova ha parlato di conseguenze politiche e militari se Svezia e Finlandia entrano nell’alleanza militare.

La Svezia pronta a entrare nella Nato

Ucraina: il modello finlandese di Macron

Rispondi