Stati Uniti e Unione Europea rilanciano il dialogo

Coordinamento e rinnovata cooperazione. Stati Uniti e Unione Europea rilanciano il dialogo attraverso un forum di discussione. Al centro la politica estera verso Cina e Russia.

Stati Uniti e Unione Europea hanno rafforzato la loro partnership dopo gli anni di Donald Trump durante i quali l’alleanza tra i due pilastri dell’Atlantico è stata in crisi.

A Bruxelles il segretario di Stato Usa Anthony Blinken ha incontrato la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen e l’Alto Rappresentante per la politica estera dell’Ue Joseph Borrel.

La cooperazione Usa-Ue, al centro dei colloqui, riguarda la politica estera e di sicurezza. I colloqui al riguardo sono stati più che positivi a leggere le dichiarazioni dei leader di entrambi i fronti.

Obiettivo per Stati Uniti e Unione Europea è quello di sviluppare nuove modalità nelle loro relazioni con la Cina. La questione di come approcciarsi al gigante asiatico è stata affrontata da Blinken e Borrel. E’ un passo diverso rispetto alla politica di Trump che aveva aperto uno scontro economico e commerciale con Pechino e con l’Unione Europea. La guerra dei dazi, come molti ricorderanno, aveva colpito le merci cinesi ma anche quelle europee.

La rinnovata collaborazione Bruxelles-Washington guarda anche all’aggressività della Russia, ai cambiamenti climatici e alla costruzione di un ordine internazionale fondato su regole certe.  Per questo hanno stabilito di creare un forum di discussione tra Stati Uniti e Unione Europea per dialogare e coordinarsi su questi temi importante.

 

Rispondi