Ruth Chepngetich fa il record del mondo nella mezza maratona femminile

Ruth Chepngetich ha battuto il record mondiale della mezza maratona, segnando un tempo di un’ora, quattro minuti e due secondi a Istanbul.

L’atleta kenyana, 26enne, ha lasciato indietro l’etiope Yalemzerf Yehualaw nella fase finale della gara e ha tagliato il traguardo con 38 secondi di vantaggio.

“Istanbul è la mia città, adoro correre qui”, ha detto la Chepngetich, che ha anche vinto la Maratona di Istanbul nel 2017 e nel 2018. “Il record del mondo è qualcosa che sogno da tempo e sono così felice di farlo per le strade di Istanbul. Sono davvero felice per questo fantastico risultato”, ha commentato.

La keniota Hellen Obiri, due volte campionessa del mondo dei 5.000 metri, è arrivata terza in 1:04:51. La sua è stata la mezza maratona di debutto più veloce della storia. E’ la prima volta che tre donne sono arrivate in 65 minuti in una mezza maratona.

Kibiwott Kandie del Kenya ha vinto la gara maschile in 59:35. Kandie, che ha stabilito il record del mondo a Valencia lo scorso anno, è andato in testa a circa 12 minuti dalla fine e ha tenuto a bada la sfida del connazionale Geoffrey Kamworor per ottenere la vittoria di tre secondi, con Roncer Kipkorir al terzo posto.

Rispondi