Russia schiera missili in Crimea

Russia schiera missili da difesa aerea in Crimea
Russia schiera missili da difesa aerea in Crimea
>

La Russia schiera missili da difesa aerea in Crimea. Un segnale chiaro rivolto all’Ucraina dopo la tensione scatenata nei giorni scorsi dal batti e ribatti di accuse reciproche tra Mosca e Kiev e la messa in stato d’allerta dell’esercito ucraino.

Per tutta risposta la Russia ha schierato missili da difesa antiaerea s-400 Triumph. Missili di ultima generazione il cui dispiegamento era gia’ stato annunciato il mese scorso dal Cremlino se fosse continuato il pressing militare ai confini russi.

I media russi parlano anche di probabili esercitazioni in Crimea simulando attacchi con armi di distruzioni di massa. A riportarlo e’ la Bbc.

La Russia, che nel 2014 ha annesso la Crimea strappandola all’Ucraina, ha dichiarato in settimana di aver sventato una missione di sabottaggio messa in atto dal governo di Kiev. Secondo Mosca nell’operazione hanno perso la vita un militare russo e un’agente dei servizi segreti.

Il primo ministro russo Dimitry Medvedev ha minacciato la rottura delle relazioni diplomatiche.

Rispondi