Perché aumentano i prezzi dell'energia in Europa

Nelle ultime settimane stiamo assistendo in Europa a un forte aumento dei prezzi dell’elettricità. Siamo davanti al livello più alto mai raggiunto negli ultimi dieci anni. In molti mercati europei sono stati superati i 100 euro per megawattora. L’Agenzia Internazionale per l’energia (Aie) ha messo a confronto diversi Paesi, Spagna e Germania, a settembre, hanno assistito a prezzi triplicati e quadruplicati rispetto ai valori medi del 2020 e 2019. Secondo l’Aie l’aumento repentino è causato dal rialzo dei prezzi del gas, del carbone e carbonio in Europa. In particolare, l’elevato costo del gas ha spinto molti produttori di energia elettrica a abbandonare il gas per la produzione dell’energia. Sono passati al carbone anche se l’utilizzo è stato limitato dall’aumento del prezzo di quest’ultimo dovuto al Green Deal. L’Aie ha dichiarato che con la transizione all’energia pulita e green diminuirà sempre di più il ricorso al gas e carbone. Più aumentano le fonti di energia rinnovabile, meno si ricorrerà al gas.

Rispondi