Partnership tra Emirati Arabi Uniti e Forum Economico Mondiale

Gli Emirati Arabi Uniti e Forum Economico Mondiale insieme per la quarta rivoluzione industriale

Emirati Arabi Uniti e Forum Economico Mondiale insieme per la quarta rivoluzione industriale.

Sua Altezza Sheikh Khalid bin Mohamed bin Zayed Al Nahyan, membro del Consiglio esecutivo di Abu Dhabi e Sua Altezza Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente dell’Autorità per l’aviazione civile di Dubai e presidente e amministratore delegato di Emirates Airline e Group, hanno sostenuto un accordo di partenariato strategico con il Forum Economico Mondiale, WEF.

L’accordo che è stato stilato durante l’incontro annuale del WEF a Davos alla presenza di oltre 2000 personalità e funzionari internazionali, avrà una durata di cinque anni e riguarda il ruolo dei governi sul tema dello sviluppo e l’accessibilità alle nuove tecnologie rientranti nella quarta rivoluzione industriale, a cui è, tra l’altro, dedicato il forum stesso sotto il titolo:  “Azionista per un Mondo Coesivo e Sostenibile”.

Con l’accordo, firmato da Mohammad bin Abdullah Al Gergawi, Ministro degli affari e del futuro e dal fondatore e presidente esecutivo del WEF, il professor Klaus Schwab, le parti si impegnano a cooperare in diversi campi in progetti globali. 

Al Gergawi ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti intensificherà i suoi sforzi a livello globale, per diventare un centro economico e di sviluppo globale che soddisfi le aspirazioni in tema di sviluppo delle politiche utili per trasformare tutte le sfide in opportunità e auspicabili risultati.

Per quanto riguarda i dettagli della strategia, Al Gergawi ha osservato che l’accordo è in fase di attuazione seguendo le direttive dello sceicco Mohammed bin Rashid per rafforzare la posizione degli Emirati Arabi Uniti come hub globale a supporto del processo decisionale e della visione del governo di sviluppare la posizione del Paese a livello mondiale. Gli articoli dell’accordo sono stati ideati con la caratteristica della flessibilità per consentire di sviluppare e lanciare in ogni momento nuovi progetti comuni.

Annunci

Rispondi