Pakistan: via libera alla candidatura di Sharif

0
35
Pakistan via libera candidatura Sharif

Cancellata in Pakistan l’interdizione a vita dai pubblici uffici. Nawaz Sharif può candidarsi a ritornare alla guida del Paese.

In Pakistan la Corte Suprema ha cancellato l’interdizione a vita dai pubblici uffici per le persone con una condanna. La decisione della massima autorità giudiziaria pakistana apre la strada alla candidatura a premier di Nawaz Sharif, leader della Lega dei musulmani del Pakistan. Le elezioni parlamentari hanno luogo l’8 febbraio. I giudici della Corte Suprema hanno stabilito che l’interdizione dai pubblici uffici per i parlamentari condannati non può essere superiore ai cinque anni. Sharif è stato tre volte primo ministro del Pakistan: dal 1990 al 1993, dal 1997 al 1999 e dal 2013 al 2017. Nel 2018 Nawaz Sharif è stato condannato a 10 anni di carcere per corruzione in un processo che ha riguardato l’acquisto da parte di alcuni membri della sua famiglia di alcuni appartamenti di lusso a Londra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here