Nucleare iraniano: accordo sul 90% delle questioni

Nei negoziati sul nucleare iraniano, Teheran e Washington hanno superato la maggior parte delle loro divergenze, trovando un accordo “sul 90% delle questioni”. Lo ha detto il capo dell’agenzia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, aggiungendo che si sta ora lavorando a risolvere i problemi tecnici rimasti. Le dichiarazioni di Salehi, citate dalla Fars, giungono dopo il suo secondo incontro con il ministro dell’energia Usa Ernest Moniz a Losanna.

Advertisements

Rispondi