Lukashenko vuole cambiare la Costituzione

Secondo l’Agenzia di Stato Belta, il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha chiesto di modificare la Costituzione del Paese per prevenire la presa del potere da parte del movimento di opposizione che si è creato contro di lui da un anno a questa parte, organizzando grandi manifestazioni e proteste di massa. “Distruggerebbero il Paese” ha detto Lukashenko riferendosi ai capi del movimento durante un intervento a Minsk. Il leader bielorusso ha annunciato un referendum costituzionale nel mese di febbraio 2022. Il progetto prevede di riequilibrare i rami del potere bielorusso e introdurre un nuovo potere: l’Assemblea del Popolo della Bielorussia.

Rispondi