Ucraina tra supporto militare russo al Donbass e appelli alla calma
Ucraina tra supporto militare russo al Donbass e appelli alla calma

La Duma russa ha approvato la proposta di Russia Unita, il partito di Vladimir Putin, di formalizzare il supporto militare di Mosca ai separatisti che combattono nella regione della parte orientale del Paese. La motivazione è quella di fornire protezione agli 800.000 cittadini russi che vivono nell’area del Donbass. Alcuni osservatori hanno sostenuto che la scelta del parlamento russo è una risposta alla recente fornitura di missili al governo di Kiev da parte delle autorità statunitensi. Intanto, proprio a Kiev il presidente ucraino ha fatto appello alla calma dopo la notizia dell’uccisione il 25 gennaio di due militari nel Donbass ad opera di “mercenari russi”. La Nato ha dichiarato che non prevede il dispiegamento di truppe in Ucraina.

Rispondi