Ucraina teme Russia e Bielorussia

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ritiene che la Germania potrebbe aiutare il suo Paese sul piano militare. Lo ha detto in un’intervista rilasciata al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung. L’aggressione russa è ancora probabile, spiega il Presidente, incluse le operazioni dal mare. Zelensky ha messo in luce che possono esserci pericoli provenienti da altre direzioni. Il riferimento è alla Bielorussia che confina con l’Ucraina a nord. I militari hanno ruoli di potere a Minsk e le autorità ucraine temono di subire una forte pressione da Mosca e Minsk. In particolare, evidenzia Zelensky, le forze armate russe possono controllare quelle bielorusse o, addirittura, fondersi con queste. Russia e Ucraina hanno raggiunto il cessate il fuoco lo scorso 26 aprile dopo due settimane di tensione alle stelle.

Rispondi