Ucraina dice all'ovest che deve agire ora

L’Ucraina ha esortato gli alleati occidentali a dimostrare di essere pronti a punire Mosca con nuove sanzioni, tra cui l’espulsione della Russia dal sistema globale di pagamenti SWIFT, per dissuadere il Cremlino dal ricorrere a più forze militari contro l’Ucraina.

In un’intervista con Reuters, il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba ha detto che mentre Kiev non aveva nuove informazioni che indichino che la Russia avesse deciso di intraprendere una nuova azione militare contro l’Ucraina, era importante che l’Occidente agisse ora per evitare che ciò accadesse.

L’Ucraina sta cercando di sostenere il sostegno internazionale nella sua situazione di stallo con Mosca per un accumulo di truppe russe al confine orientale e in Crimea.

Rispondi