attentato a un centro educativo a Kabul

Sono 18 i morti e centinaia i feriti nell’attentato suicida a un centro educativo islamico di Kabul, in Afganistan. L’Isis ha rivendicato l’attentato che ha colpito la scuola a Dasht-e-Barchi, quartiere sciita della capitale afgana. Il gruppo jihadista ha postato la rivendicazione sui suoi canali social. I talebani, coinvolti in un processo di pace per l’Afganistan, hanno subito smentito qualunque implicazione nell’attacco. Ora si teme una crescita del numero dei morti. Secondo i testimoni sul campo, un kamikaze carico di esplosivo sarebbe riuscito a entrare nella e poi si sarebbe fatto saltare in aria.

Rispondi