Le parti libiche hanno raggiunto un’intesa a Montreaux. Tra le novità: un governo istituzionale a Sirte.

I rappresentanti delle fazioni politiche libiche hanno trovato un’intesa a Montreaux in Svizzera.

Ecco i punti principali dell’accordo:

  • Elezioni parlamentari e presidenziali da tenersi entro 18 mesi, concordando un percorso costituzionale;
  • Riforma del Consiglio presidenziale. È il primo step di avvio del percorso che deve portare alle elezioni;
  • Istituzione di un governo di unità nazionale da insediare a Sirte che ospiterà anche il Parlamento;
  • Amnistia e ritorno degli sfollati;

I colloqui svizzeri si sono svolti con i buoni auspici del Centro per il dialogo umanitario e della Missione Onu per la Libia (Unismil).

Rispondi