Truppe svedesi in Mali

L’esercito francese ha annunciato che le truppe svedesi si sono unite a una nuova missione delle forze speciali europee che combatte gli insorti islamisti in Mali. L’anno scorso, il parlamento di Stoccolma ha approvato il dispiegamento di un massimo di 150 soldati. Le truppe, che si sono unite alla forza d’élite Takuba, sono di stanza in un’area instabile al confine con il Niger e il Burkina Faso. Le truppe estoni e ceche si sono già unite alla task forze, poiché la Francia spinge affinché più paesi europei sostengano la sua missione nel Sahel.

Rispondi