Nel Donbass continuano gli scontri tra separatisti filorussi e forze armate ucraine

Le forze russe hanno bombardato diverse città ucraine tra cui Leopoli a ovest, che fino ad ora erano in gran parte sfuggite agli attacchi.
Almeno sei persone, tra cui un bambino, sono state uccise in attacchi a strutture militari e un punto di servizio di pneumatici per auto a Leopoli, afferma il governatore regionale
Esplosioni sono state segnalate anche nella capitale Kiev.
E sono state prese di mira la città di Kharkiv a nord e la città meridionale di Mykolaiv, vicino al porto di Odessa.
Le truppe ucraine nella città assediata di Mariupol hanno ignorato la scadenza dell’ultimatum russo per la resa prevista per la domenica di Pasqua.

Intanto il sito Ukrinform, agenzia vicina al governo di Kiev, ha detto che le forze ucraine hanno respinto gli attacchi russi a Kharkiv. Questi ultimi hanno lanciato blitz nei quali sono morti 6 ucraini.

Rispondi