Attentato annunciato di Kabul

Un kamikaze si è fatto esplodere a Kabul, capitale dell’Afghanistan, davanti al Ministero degli Affari esteri talebano. Il braccio afgano dell’Isis, conosciuto come Khorasan Province (Isis-K) aveva annunciato che avrebbe compiuto un attacco sulla sua pagina Telegram. Il terrorista suicida non è riuscito a entrare nell’edificio del Ministero degli Esteri dove si erano conclusi incontri tra Talebani e cinesi. L’attentato annunciato di Kabul ha comunque ucciso molti civili e ferito decine di persone. Nell’area ci sono le ambasciate di Turchia e Cina. L’Afghanistan ha subito decine di attacchi suicida da quando i Talebani hanno preso il potere nell’agosto del 2021.

Afghanistan: decine di morti in attentato suicida alla moschea di Kunduz

Attentato a Kandahar: l’Isis rivendica l’attacco in Afghanistan

Rispondi