Turchia arresta un capo dell'Isis

La Turchia ha arrestato uno dei capi dell’Isis. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyp Erdogan. Abu Zayed, questo il nome in codice del comandante dell’Isis, è stato catturato in Turchia nel corso di un’operazione condotta dalla polizia e dall’intelligence turca. Il suo vero nome è Bashar Hattab Ghazal al-Sumaidai e secondo un rapporto del Consiglio di Sicurezza dell’Onu è un leader di alto livello dell’organizzazione terroristica. L’Isis, formazione jihadista, è stata proclamata nel 2014 e ha avuto un rapido sviluppo, controllando ampie zone in Siria e Iraq. Il collasso dell’organizzazione terrorista è avvenuto nel 2017, ma alcune sacche sopravvivono e sono operativa in diversi Paesi.

Rispondi