Polonia accusa Bielorussia di violare i confini

Le forze armate di Minsk hanno fatto un’incursione transfrontaliera sul territorio polacco. La Polonia ha quindi accusato la Bielorussia di violare i confini e la sua sovranità. Di conseguenza, il governo di Varsavia ha convocato l’incaricato d’affari bielorusso, il rappresentante del governo di Minsk in Polonia, per protestare contro le azioni militari considerate una mossa per aggravare la crisi migratoria lungo il confine che divide i due Paesi.

La Polonia ha anche invitato la parte bielorussa a fornire maggiori dettagli per spiegare le cause dietro l’episodio, verificatosi nella notte tra il primo e il 2 novembre quando le autorità frontaliere polacche hanno denunciato l’ingresso di guardie di frontiera bielorusse armate nel Paese.

 

Rispondi