La Nato lancia esercitazioni militari nel Baltico
(foto Nato)

Dal 5 al 17 giugno inizia l’esercitazione militare internazionale Baltops nel Mar Baltico.  Vi partecipano 16 Paesi, i 14 Stati membri della Nato e gli Stati partner dell’alleanza, Svezia e Finlandia.

Le esercitazioni militari servono a testare la capacità dei partecipanti a garantire la difesa collettiva nella regione baltica e l’attuazione della politica di deterrenza.

La Nato prova a dare segnali di sicurezza alle repubbliche baltiche, che temono di essere attaccate come è successo all’Ucraina.

Rispondi