Joe Biden è il 46esimo presidente degli Stati Uniti. Dopo una guerra di 4 giorni fino all’ultimo voto, Biden sconfigge Donald Trump. Il candidato democratico ha conquistato 279 grandi elettori, mentre il presidente uscente si ferma per ora a 214. Mancano ancora i risultati definitivi di Georgia, Nord Carolina e Alaska. Nel primo è in testa Biden. Negli altri due vincerà Trump ma quei voti non basteranno per raggiungere i numeri del candidato democratico. Il popolo del partito democratico festeggia in queste ore in diverse grandi città americane come a Philadelphia. Nonostante il Covid.

Biden porta con sé alla vicepresidenza Kamala Harris, la prima donna nella storia USA a raggiungere quella carica. La Harris, afro-indiana, ha ricevuto le congratulazioni del presidente indiano Nerenda Modi. Al neo presidente e alla sua vice sono arrivate le congratulazioni dei principali leader europei e asiatici.

Trump promette battaglia legale. I suoi avvocati hanno già subito la bocciatura dei ricorsi in Michigan e Georgia. Invece  hanno ottenuto il ricorso in Pennsylvania.

Il neopresidente ha esordito con un discorso nel quale ha dichiarato che sarà un presidente di unità dell’America. Perché il Paese ha bisogno di unità. È il presidente più vecchio della storia americana con i suoi 77 anni.

Intanto Trump si è chiuso alla Casa Bianca. Il tycoon repubblicano non ha digerito la sconfitta e lancia tweet provocatori sul fatto di essere lui il vincitore. Un triste epilogo del soldato Trump.

1 COMMENT

Rispondi