Israele e Marocco firmano accordo sulla sicurezza

Per la prima volta un ministro della Difesa israeliano va in visita nel Regno del Marocco. E’ l’effetto Accordi di Abramo, che hanno aperto la strada a nuove relazioni tra Israele e paesi dell’area mediterranea e del Golfo. Benny Gaantz, capo del dicastero della difesa, è arrivato a Rabat per firmare l’accordo ci cooperazione sulla sicurezza. I ministri della difesa israeliano e marocchino sottoscriveranno un memorandum d’intesa che delineerà la cooperazione in materia difensiva tra i due Paesi. Le Forze armate reali del Marocco hanno rivelato di aver acquistato il sistema di difesa anti-droni israeliano Skylock Dome. E starebbero anche valutando l’acquisto del sistema antimissile israeliano Iron Dome, secondo quanto riporta Agenzia Nova. I media spagnoli parlano anche di un possibile accordo tra Rabat e Tel Aviv per la costruzione di una base militare vicino a Melilla, l’enclave spagnola in Africa.

Rispondi