Isis uccide 26 militari di Assad in Siria orientale

L’Isis attacca la Siria del presidente Bashir al-Assad nella parte orientale del Paese. I combattenti dello Stato Islamico hanno ucciso in un’imboscata 26 uomini del governo di Damasco tra soldati e miliziani delle forze ausiliare che sostengono Assad. L’assalto è avvenuto nella regione orientale di Dayr az Zor. I militari sono sette, mentre i miliziani sono 19. L’Isis ha riportato la perdita di 11 jihadisti.

Rispondi