Cina e India si sparano alla frontiera dopo le prove d'intesa

Sono decine i militari indiani e cinesi che si sono scontrati lungo la cosiddetta linea di controllo effettivo (Lac), la zona del confine conteso tra le due potenze asiatiche. Lo scontro è avvenuto nei pressi dello Stato indiano dell’Arunachal Pradesh, settore di Tawang, India nord-orientale. Il territorio è rivendicato dalla Cina che lo considera parte del Tibet del Sud. Le pattuglie si sono trovate faccia a faccia e ciascuna ha intimato all’altra di retrocedere. Da qui è poi scaturito lo scontro. Secondo l’India si è trattato di un’intrusione cinese ma in realtà è tutta da dimostrare. Negli ultimi anni ci sono stati diversi scontri lungo la Lac che ho riassunto in questi post:

India e Cina cominciano il ritiro dei militari

India e Cina vicine all’intesa per la crisi di frontiera

Crisi militare tra Cina, India e Bhutan per l’altopiano di Doklam

Cina e India si sparano al confine

Scontri al confine tra India e Cina: tre militari uccisi

India e Cina prove d’intesa a alta quota

India e Cina: continua la trattativa sui confini contesi

India e Cina prove d’intesa

Scontri al confine tra India e Cina

Cina e India si sparano al confine

Rispondi