Orban vuole che l'Ue paghi il suo muro

Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha chiesto all’Unione Europea il rimborso del costo sostenuto per realizzare la recinzione lungo la sua frontiera. Per il primo ministro di Budapest, il muro è servito a bloccare i flussi di immigranti clandestini verso l’Europa. In una lettera alla presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, Orban ha scritto che il suo governo ha speso quasi due miliardi di dollari negli ultimi sei anni per la costruzione e gestione della barriera.

Rispondi