Il duro attacco dell’Onu su clima e povertà. Il testo del rapporto Alston

Entro il 2030 ci saranno 120 milioni di poveri in più. Rischio apartheid climatico. Attacco Onu su clima e povertà. Il testo del rapporto.

Onu all’attacco su clima e povertà. Il pianeta rischia un “apartheid climatico”. I ricchi però hanno i mezzi per sfuggire e difendersi. Il resto del mondo sarà lasciato solo a soffrire la fame. Sono parole durissime quelle del funzionario Philip Alston davanti al Consiglio per i diritti umani dell’Onu a Ginevra. Nella sua relazione sull’estrema povertà, Alston ha anche criticato le misure inadeguate messe in atto da alcuni organismi delle Nazioni Unite.

Siamo quindi davanti a un “disastro imminente”, secondo il funzionario. Con il cambiamento climatico che minaccia di annullare gli ultimi 50 anni di sviluppo e di lotta alla povertà. Nel 2030, si legge nel rapporto, ci saranno 120 milioni di poveri in più. Un campanello d’allarme da non sottovalutare.

Rapporto Alston su clima e povertà

Advertisements

Rispondi