Il capo dei golpisti in Myanmar partecipa al summit dell'Asean

Questa notizia dell’agenzia Reuters richiede una riflessione su rispetto del diritto internazionale e relazioni internazionali. Il capo della Giunta militare, Min Aung Hlaing, che ha fatto il colpo di Stato in Myanmar parteciperà al summit dell’Asean che si tiene il 24 aprile in Indonesia. L’Asean è l’organizzazione degli Stati del sud-est asiatico. E’ un’istituzione internazionale importante per la regione in questione. Il capo dei golpisti ha rovesciato il governo democraticamente eletto di Aung San Suu kyi. Dal golpe in Myanmar sono morte 278 persone in scontri con i militari. Il diritto internazionale sancisce il principio dell’autodeterminazione dei popoli, che significa il diritto di ogni popolo di scegliere il proprio governo. La giunta militare ha violato palesemente quel principio. Molto probabilmente non sta rispettando i diritti umani nel paese visti i morti nella repressione. Nonostante questo il leader militare va in Indonesia in quello che è il suo primo viaggio all’estero ufficiale dopo il colpo di Stato. Una situazione imbarazzante per l’Asean perché i suoi Stati membri dovranno spiegare se riconoscono il golpe o meno.

1 COMMENT

  1. é incredibile quanto poco si sappia di questo gruppo di stati che hanno fondato Asean tanto poco che anche facendo ricerche su internet non si trovano spiegazioni in italiano. Chiediamoci innanzi tutto quali stati appartengano all’aswan e quando di loro sino governati democraticamente e forse qui sta la risposta

Rispondi