Il Belize cambia governo dopo 12 anni

Dopo 12 anni di governo del partito conservatore, il partito Pup di centro-sinistra vince le elezioni politiche nel Belize. Johnny Briceno è il nuovo primo ministro. Prende il posto di Dean Barrow, il premier dei conservatori che ha guidato per 12 anni il governo del Paese dell’America centrale. Sull’esito elettorale ha avuto peso la difficile situazione economica del Belize. Il turismo, il settore più forte di tutto il Paese, è stato colpito duramente dalla pandemia da Coronavirus. Secondo il Fondo Monetario Internazionale, l’economia del Belize ha subito una contrazione del 16% nel 2020. Briceno, prima di essere il leader del Pup, è stato vice-premier e ministro delle risorse naturali.

Rispondi