I tre punti chiave dell’incontro tra Biden e Meloni

Incontro a Washington tra Biden e Meloni. I tre punti chiave.

>

Joe Biden ha ricevuto nello studio ovale della Casa Bianca la premier italiana Giorgia Meloni. Sono stati tre i punti chiave dell’incontro tra Biden e Meloni.

Il primo è la questione ucraina. Stati Uniti e Italia hanno confermato l’impegno comune nel sostenere il governo di Kiev. Roma mostra a Washington la sua volontà ad aiutare Zelensky. Biden sa che può contare su un fedele alleato in Europa nella difesa e supporto all’Ucraina.

La seconda questione tocca i rapporti economici e commerciali. Sullo sfondo c’è il tema della via della Seta alla quale aveva aderito il governo Conte. Consisteva nell’inserire l’Italia nel grande progetto infrastrutturale e commerciale cinese. Il governo Meloni non ha mai nascosto di non gradire l’adesione alla via Della Seta. Nonostante quest’ultima sia stata voluta da un membro del suo governo. Muovendosi come una navigata diplomatica, la premier italiana non ha mai citato la Cina con Biden. Ha però fatto riferimento alla necessità di rafforzare i rapporti commerciali tra i due Stati. Un modo diplomatico per dire con galanteria che Roma abbandona la via della Seta per tornare sui rapporti commerciali euroatlantici. La premier ha anche insistito sul fatto che vanno mantenuti gli standard di regole del lavoro.

Infine l’Africa. Per Giorgia Meloni bisogna rafforzare i paesi africani per ridare loro fiducia e fermare le ondate migratorie. Una sfida difficile.

Rispondi