Gli Stati Uniti hanno un piano per bombardare obiettivi iraniani

0
60

Funzionari Usa rivelano alla BBC e alla Cbs che gli Stati Uniti hanno un piano per bombardare obiettivi dell’Iran in Siria e Iraq.

Gli Stati Uniti hanno un piano per bombardare gli obiettivi iraniani in Siria e Iraq. Lo hanno detto funzionari Usa alla Bbc e all’americana Cbs News.

Gli attacchi saranno condotti per alcuni giorni. Il loro inizio, hanno spiegato alle due emittenti, dipende dalle condizioni del tempo.

A Washington è quindi tutto pronto per la rappresaglia contro l’Iran dopo l’uccisione di tre soldati americani in Giordania, al confine con l’Iraq, lo scorso 28 gennaio. Gli Usa hanno da subito accusato un gruppo miliziano sostenuto dall’Iran. Teheran nega il suo coinvolgimento nell’attacco alla base militare conosciuta come Tower 22, che ha ucciso i tre militari, ferendone altri 41.

Intervenendo in una conferenza stampa, , il segretario di Stato alla Difesa, Austin Lloyd, ha messo in evidenza che gli Stati Uniti non tollerano attacchi ai propri militari. I funzionari citati dalla Bbc hanno spiegato di non avere idea di quando saranno messi in atto i raid. La cosa migliore sarebbe effettuarli con cattivo tempo ma è probabile, hanno aggiunto, che avvengano con buone condizioni meteorologiche così da esserci una buona visibilità e evitare di colpire civili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here