Esercizi da fare per chi non si allena da tempo

    Tra zone rosse e lockdown non sempre siamo stimolati all’allenamento. Riprendere diventa difficile. I consigli su alcuni esercizi da fare per che non si allena da tempo.

    >

    Quali sono gli esercizi da fare per chi non si allena da molto tempo? La mancanza di allenamento può provocare apatia e mancanza di stimoli a riprendere il movimento. La situazione difficile causata dal Coronavirus ha obbligato a stare in casa e a limitare gli spostamenti. Sebbene l’attività motoria sia stata sempre consentita, il lockdown e le varie zone a colori hanno disincentivato l’allenamento.

    La ripresa è difficile. Perché lunghi periodi di astinenza sportiva portano ozio e pigrizia. Il primo, ricordando i latini, è il padre dei vizi. La seconda fa dimenticare la fatica dell’attività sportiva ma anche il benessere a esso legato.

    Ecco dunque alcuni esercizi da fare per chi non si allena da tempo e per ritrovare la voglia e nuovi stimoli per sedute di allenamento più intense. Consigliamo di procurarsi due pesi manubrio. Per iniziare da 2kg ciascuno vanno bene.


    Braccia

    Il lavoro con i pesi è utile per potenziare muscoli e spalle.

    Posizionarsi in piedi impugnando i pesi tenendo le braccia all’altezza dei fianchi. Alzare le braccia fino all’altezza delle spalle e riportarle ai fianchi. (3 serie da 20);

    Posizionarsi in piedi impugnando i pesi tenendo le braccia all’altezza delle spalle. Alzare le braccia fin sopra la testa e riportarle all’altezza delle spalle. (3 serie da 20).

    Posizionarsi in piedi impugnando il peso con un braccio teso sopra la testa. Abbassare il braccio e rialzarlo dietro la testa (3 serie da 20). Ripetere con l’altro braccio.


    Fianchi

    Posizionarsi in piedi e impugnare i pesi con le braccia all’altezza dei fianchi. Portarsi con il braccio destro fino a toccare il lato del piede destro. Ripetere lo stesso movimento con la parte sinistra. (3 serie da 40).

    Posizionarsi in piedi e impugnare i pesi con le braccia all’altezza dei fianchi. Ruotare con il busto a destra e poi a sinistra. (3 serie da 40).


    Pettorali

    Sempre in piedi si impugnano i pesi tenendo le braccia alzate all’altezza delle spalle. Portare le braccia verso il petto e riaprirle in esterna verso le spalle. (3 serie da 20).


    Addominali

    Sedendosi a terra mettere i piedi sotto il divano (o farli tenere da un’altra persona) con gambe piegate e schiena a terra. Alzarsi senza tenere la mani dietro la testa. (3 serie da 15).

    Posizionarsi distesi a terra con pancia rivolta verso l’alto e braccia dietro la testa. Avvicinare la testa e le cosce quasi a toccarsi. (3 serie da 20).


    Questi esercizi possono essere integrati da corsa sul posto (saltelli mimando la corsa per circa 20/30 minuti), oppure camminate come indicato qui.

    Rispondi