Elezioni in Gambia

La Commissione Elettorale del Gambia annuncia che il presidente uscente ha ottenuto il 53% delle preferenze e il suo rivale circa il 28%. L’opposizione contesta il risultato, mentre alcuni cittadini hanno festeggiato in piazza.

La Commissione ha fornito i dati finali il 5 dicembre: il presidente uscente, Adama Barrow, ha totalizzato 457.519 voti, mentre il suo principale rivale, il leader del Partito Democratico Unito (UDP), Ousainou Darboe, ne ha ricevuti 238.253. Il numero totale di voti espressi è stato pari a 859.567, meno degli oltre 962.000 che si erano registrati alle elezioni. Una folla di persone è scesa in strada nella capitale, Banjul, per festeggiare. Centinaia si sono riuniti in un parco di fronte al palazzo presidenziale per ascoltare il discorso di vittoria di Barrow. Si tratta della secondo vittoria per il presidente, che nel 2016 aveva spodestato l’ex sovrano Hyahya Jammeh, avviando una serie di eventi che avevano poi costretto l’uomo all’esilio. Quindi, per il Gambia si è trattato di un’importante prova per la tenuta della democrazia.

Rispondi