La Russia si prepara a esercitazioni nucleari

Nel pieno della crisi ucraina arriva con lo stesso impatto di un missile la notizia che la Russia si prepara a fare esercitazioni nucleari. I test dovrebbero cominciare il 19 febbraio e aggravano la situazione perché poco prima il governo di Mosca aveva annunciato il suo impegno per nuovi colloqui diplomatici con l’Occidente. La Russia, stando al Financial Times, ha la più grande dotazione di testate nucleari, circa 4500. Le esercitazioni militari, secondo quanto ha annunciato il Cremlino, si svolgono sotto la guida del comandante supremo delle forze armate russe Vladimir Putin.

Rispondi