Duello nei cieli tra Russia e Corea

Un caccia sudcoreano spara contro uno russo. Finisce male il duello nei cieli tra Russia e Corea del Sud.

Il duello tra Russia e Corea del Sud finisce male (almeno politicamente). Come avrete appreso dalle news di oggi un caccia sudcoreano ha sparato verso un jet militare russo. A Seul sostengono che l’aereo era entrato nei cieli della Corea del Sud. A Mosca smentiscono. Dovunque sia la ragione o il torto, la vera notizia è che la stabilità internazionale è sempre in bilico.

Vi starete chiedendo cosa ci facesse un jet militare russo nei pressi della penisola sudcoreana. E’ la stessa domanda che si fanno in tanti in queste ore nel mondo. Le risposte non arrivano. Solo una cosa è certa: l’episodio ci conferma la presenza russa ovunque all’estero. Anche nelle aree dove la contesa geopolitica riguarda altri attori. Nella penisola coreana finora tutto sembrava ruotare attorno a un tavolo da poker con quattro giocatori. Stati Uniti, Cina, Corea del Nord e del Sud. Ora spunta anche il quinto, che guardava la partita da dietro le spalle e conosce bene la carte che hanno in mano gli altri quattro.

Advertisements

Rispondi