Dream Syndicate cinque canzoni da ascoltare
Dream Syndicate cinque canzoni da ascoltare

Sono stati gli inventori del movimento musicale Paisley Underground. La band californiana è nata negli anni ’80 e ha una produzione discografica monumentale. Steve Wynn, storico leader, è instancabile. Basta seguire la sua pagina Facebook e Instagram per capire l’energia e l’entusiasmo che ancora ci mette dopo quasi quarant’anni di attività.

Ecco le cinque canzoni da ascoltare assolutamente dei Dream Syndicate:

  1. Whatever you please. Bellissima ballata. Non si può perderla.
  2. Boston. Una delle canzoni più famose della band. Rock e sudore, chitarre e poesia. Fantastico il finale con la mitica do you remember me.
  3. Slide away. Un’altra folk-rock song in puro stile Syndicate con i Velvet Underground nel cuore.
  4. Daddy’s girl. Grande ballata dove si tocca con mano l’influenza di Neil Young e della California ’60.
  5. The side I’ll never show. Un capolavoro, una potenza dirompente, tipica della California anni ’80.

Rispondi