In una conferenza stampa a Bruxelles la Commissione Europea ha annunciato l’erogazione di 18 miliardi di prestiti agevolati per l’Ucraina. I prestiti saranno pagati in diverse tranche e gli Stati membri dell’Ue si faranno carino in parte degli interessi maturati. Sulla decisione, l’Ungheria ha espresso la sua contrarietà.

Rispondi