Mentre la Russia attacca i civili e continua a sparare nonostante la tregua, Israele e Turchia tentano un’offensiva diplomatica.

Naftali Bennet, premier israeliano, è andato a Mosca per incontrare Vladimir Putin. Al presidente russo, Bennet ha presentato la sua proposta di mediazione. L’azione diplomatica avrebbe avuto l’avallo di Washington, secondo i media internazionali. Bennet avrebbe ricevuto una richiesta di intervento diplomatico dal presidente ucraino Zelenski.

In prima linea anche la Turchia. Il presidente Recep Tayyp Erdogan sta lavorando per un incontro a tre tra Ankara, Mosca e Kiev.

Rispondi