Come il Vietnam aggira le sanzioni alla Russia sulle armi

Il Vietnam ha un piano per acquistare armi dalla Russia aggirando le sanzioni internazionali.

>

Il Vietnam ha programmato l’acquisto di armi dalla Russia, aggirando le sanzioni internazionali. Lo scrive il New York Times anticipando la visita del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Il quotidiano cita un documento del marzo 2023 di funzionari vietnamiti nel quale si scrive di un piano per acquistare armi dalla Russia pagandole attraverso una joint venture russo-vietnamita denominata Rusvietpetro. A maggio, riporta il Nyt, il vice presidente del Consiglio per la sicurezza russo, Dmitry Medvedev, ha firmato a Hanoi un contratto per la vendita di armi al Vietnam per 8 miliardi di dollari in 20 anni. Il presidente statunitense, che visita il Vietnam il 10 e 11 settembre, dovrebbe ribadire l’appoggio di Washington a Hanoi contro l’atteggiamento sempre più aggressivo della Cina nel Mar Cinese Meridionale. Il Vietnam si oppone alle rivendicazioni marittime di Pechino e ha più volte protestato per gli sconfinamenti della Guardia costiera cinese in quelle che considera le sue acque territoriali.

Rispondi