Come andare in Australia con volo diretto

Da Roma si può andare in Australia con un volo diretto. E’ il primo aeroporto nell’Europa continentale che permette di volare senza scali fino al continente australiano.

L’Australia è il sogno di ogni viaggiatore. Per gli europei raggiungere il continente australiano è il tragitto più lungo. Il viaggio in Oceania è il più ambito ma anche il più costoso. L’unico mezzo di trasporto è l’aereo, a meno che non si voglia tentare auto e nave (ma anche aprire un mutuo, dati i costi elevati).

Il volo per le città australiane copre distanze lunghissime. Da Roma a Sidney, per esempio, ci sono 14.389 km. Sono di più se si parte da città europee come Parigi o Londra. La lunga distanza ha sempre obbligato le compagnie aeree a fare scali in aeroporti asiatici o mediorientali (Bangkok o Dubai per citarne alcune).

Oggi invece è possibile evitare gli scali e andare in Australia con un volo diretto. Vediamo come fare.

Il 23 giugno 2022 la compagnia aerea Qantas lancia il primo volo diretto dall’Italia verso l’Australia. Per la prima volta si potrà andare da Roma a Perth; tempo stimato 15 ore e 45 minuti. E’ anche il primo collegamento diretto tra Europa continentale e Australia, che sembra parlare sempre più italiano dopo l’elezione del nuovo presidente. Il nuovo collegamento nasce da una collaborazione tra il gruppo australiano Qantas e la società Aeroporti di Roma. Per ora Perth è l’unica città australiana a essere collegata dall’Italia. Quindi per chi vuole andare a Sidney o altre città dovrà cambiare a Perth.

L’aereo che copre la tratta è il B787-900 Dreamliner. Si tratta dell’ultima generazione della Boeing con 236 posti divisi in tre classi: 42 posti in business class, 28 in premium economy e 166 in economy class.

Sempre la Qantas ha collegato con un volo diretto Londra a Perth nel 2018. I 14.500 km che dividono la capitale inglese dalla città australiana vengono coperti in 17 ore e 20 minuti. Sono 110mila i litri di carburante consumati a una media di 900 km orari.

Il futuro porterà altri collegamenti diretti da Italia e Europa con l’Australia. Un sogno per i viaggiatori per chi si sposta per affari.

Rispondi