Cina e India ancora scontri di frontiera

Di nuovo tensione alla frontiera tra Cina e India. Le pattuglie dei due Paesi si sono affrontate nella zona di Sikkim, nella parte orientale dell’Himalaya. E’ il primo scontro di confine di quest’anno dopo diversi incidenti militari avvenuti nel 2020. E’ successo lo scorso 20 gennaio quando Joe Biden giurava alla Casa Bianca come 46esimo presidente degli Stati Uniti. La notizia è stata diffusa solo ieri dal governo indiano che ha parlato di 20 feriti, di cui 5 soldati cinesi e 15 indiani. Cina e India sono due potenze nucleari e l’escalation di scontri alla frontiera rischia di destabilizzare gli assetti geopolitici in Asia. Lo scorso maggio, due pattuglie hanno combattuto corpo a corpo con pietre e a mani nude. A settembre i due paesi avevano avviato un percorso per trovare un’intesa.

India e Cina: continua la trattativa sui confini contesi

Rispondi