America le notizie in pillole della settimana

Pillole di notizie americane dal 22 al 28 novembre.

La Colombia ha lanciato un’offensiva militare contro i gruppi armati operativi ai confini dello Stato sudamericano. Il governo ha lanciato un appello alla collaborazione da parte dei Paesi confinanti. A Cuba intanto si assiste per la prima volta in 40 anni all’affluenza più bassa in consultazioni elettorali comunali. Il Brasile attende l’annuncio di quale sarà il team economico del presidente Lula. In Cile i minatori di Escondida hanno accettato l’offerta del gruppo minerario Bhp e, pertanto, non proseguiranno lo sciopero che stavano conducendo. Gli Stati Uniti hanno rallentato le sanzioni sul petrolio al Venezuela. La motivazione, spiegano a Washington, dell’allentamento delle sanzioni sta nella firma dell’accordo tra Nicolas Maduro e l’opposizione per creare un fondo amministrato dall’Onu a sostegno di aiuti umanitari per il popolo venezuelano. In Perù il premier Anibal Tores si è dimesso dopo avere rifiutato un voto di fiducia.

Rispondi