Cinque soldati dell’esercito somalo sono morti in un attacco del gruppo estremista al-Shabab contro una struttura militare a nord della capitale Mogadiscio. Le truppe somale hanno respinto l’assalto, uccidendo 21 combattenti di al-Shabab.

Il gruppo ha rivendicato l’attacco alla struttura militare di Hawaadley nel villaggio di Xawaadley nella regione di Middle Shabelle, 75 chilometri a nord di Mogadiscio.

Il governo della Somalia sta conducendo quella che viene descritta come l’offensiva più significativa contro al-Shabab in più di un decennio.

Il gruppo ha nel corso degli anni frenato la ripresa della nazione da decenni di conflitto effettuando sfacciati attacchi a Mogadiscio e altrove.

Rispondi