Il gruppo jihadista al Shabaab ha rivendicato l’attacco con colpi di mortaio condotto questa sera contro la struttura fortificata di Halane, nella capitale somala Mogadiscio. Almeno sei colpi di mortaio hanno colpito la struttura che ospita le truppe dell’Unione africana e il personale di diverse missioni diplomatiche occidentali. Al momento non si conosce il bilancio delle eventuali vittime o feriti. L’attacco sembra essere mirato a far saltare i nuovi colloqui fra governo federale e Stati regionali in programma nelle prossime ore nella vicina città di Afisyoni ed è avvenuto poche ore dopo l’atterraggio di un aereo con a bordo le forze speciali dell’Oltregiuba in vista dell’arrivo a Mogadiscio del presidente regionale Ahmed Madobe,

 

Rispondi