Accordo di pace nel Sud Sudan

Il presidente del Sud Sudan Salva Kiir e il capo dei ribelli, l’ex vicepresidente Riek Machar, hanno siglato una nuovo accordo per porre fine al conflitto che devasta il giovane Paese africano dalla fine del 2013, provocando la fuga di oltre un milione e mezzo di persone. L’intesa è stata siglata ad Addis Abeba, dietro la mediazione dell’Igad (Autorità intergovernativa per lo sviluppo) e prevede “l’immediata cessazione delle ostilità”. I precedenti 3 accordi non erano stati rispettati. (Ansa)

Advertisements

Rispondi