5 cose da fare a Nashville

Perché bisogna visitare la città americana, patria della buona musica e di cultura. Ecco cosa fare a Nashville, Tennessee.

Con i suoi 700.000 abitanti, per la maggior parte musicisti, Nashville è tra le città più interessanti e originali degli states. La governa la sindaca Megan Barry, impegnata a migliorare le scuole, a sviluppare la rete del trasporto pubblico, a avere una situazione abitativa dignitosa e a far crescere l’economia locale.

La città attira ogni anno milioni di turisti, che arrivano nel Tennessee per toccare con mano la città mito per ogni appassionato di musica. Dal country al folk, dal rock al rockabilly, non c’è patito della storia musicale made in Usa e delle sue radici che non sogni di venire a Nashville. La visita di solito è associata all’altra grande città del Tennessee: Memphis, che ha dato i natali a Elvis Presley.

Nashville, Tennessee

Come andare a Nashville?

Le più grandi compagnie aree arrivano tutte nella città americana. Va però messo in programma un volo di circa 16 ore (in media).

Da Milano Malpensa consigliamo il volo British Airways che prevede uno scalo di un’ora al JFK di New York. Lo stesso vale per il ritorno. La durata del viaggio è di circa 14 ore.

Il costo si aggira intorno a 836 euro a persona.

Ma come organizzare la visita alla città americana? Ecco 5 cose da fare a Nashville:

  1. Musica. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Nella città del Tennessee ogni gusto musicale è soddisfatto. Di qui sono passati i più grandi nomi del panorama musicale e storico americano. Non c’è gruppo o cantante che non sia venuto qui a registrare almeno un disco. Bob Dylan incise negli studi della città il celebre Blonde on Blonde, forse il suo album musicale più riuscito. Per informazioni sulla musica a Nashville si può visitare i sito Nashville Music City, ormai un’istituzione cittadina.
  2. Arte e Cultura. Teatri, musica classica e lirica, gallerie d’arte e arti visive. Nashville offre un panorama culturale di elevata qualità. Non perdetevi il museo di arti visive della città. Trova qui tutte le info.
  3. Luoghi storici. Giardini botanici, parchi, dimore e attrazioni storiche. La città si presenta con la sua storia al visitatore. Da non perdere.
  4. Artigiani e manufatti. Nashville non è solo musica. Vi invitiamo a fare un giro nelle botteghe e negozi di artigiani dove è possibile vedere la tradizione cittadina e il piccolo commercio locale. Gioiellerie, moda, lavorazioni di pelle e cuoio, design d’arredo.
  5. Shopping. La città offre negozi per tutti i gusti. Tra le cose più curiose che ci affascinano c’è il Johnny Cash Museum, una casa market dove si trova tutto, ma proprio tutto del celebre cantante country americano. Gli store più importanti della città potete trovarli qui.
Advertisements

Rispondi